Cosa si festeggia oggi? Curiosità e tradizioni

Oggi 13 Dicembre non tutti sanno che è giorno di festa. Ma perchè e cosa si festeggia? Scopriamo insieme curiosità e tradizioni di uno dei giorni che ci fanno tuffare sempre più nella magica atmosfera di Natale.

13 Dicembre: il giorno di Santa Lucia

Oggi si celebra Santa Lucia, martire cristiana, vittima delle persecuzioni durante il dominio dei romani.

Risultati immagini per santa lucia

Si tramanda che questa giovane ragazza portava viveri e supporti ai cristiani che si nascondevano nelle catacombe, facendosi luce con una corona di candele che metteva sulla testa.

La festa di Santa Lucia è particolarmente sentita nel Nord Europa dove tale celebrazione è una tradizione lunga secoli, ma anche in Italia, in particolare in alcune città, questo giorno è onorato a dovere.

Santa Lucia in Nord Europa

Nel Nord Europa la festa di Santa Lucia è un vero e proprio evento con usi e costumi da rispettare.

Innanzitutto la tipica processione dove la Santa è interpretata da una ragazza in abito lungo bianco ed una corona di candele, richiamando la leggenda.

Probabilmente il primo paese del nord Europa ad introdurre questa festa fu la Svezia. Nel Settecento infatti l’aristocrazia svedese iniziò a celebrare il 13 Dicembre facendo interpretare alla figlia più grande Lucia.

Divenne festa ufficiale però, solo agli inizi del Novecento, quando un giornale chiese di eleggere una Lucia in occasione delle celebrazione per la Santa. Usanza che continua ancora oggi.

Immagine correlata

Ogni città incorona la sua Lucia che poi si esibirà cantando in piazza con un coro di bellissime bambine e ragazze.

Santa Lucia a Siracusa

In Italia è sicuramente Siracusa la città dove questa festa ha una grande rilevanza. Santa Lucia è infatti patrona della provincia siciliana, nonchè città d’origine della Santa.

Una grande processione, dalla Cattedrale fino al porto, per arrivare alla Basilica dedicata alla martire, il tutto con grande raccoglimento, preghiera e tanta gioia, dove i bambini sono protagonisti.

Risultati immagini per santa lucia siracusa

 

Repost: Lisbona versione natalizia

Per la serie Repost vi vogliamo riproporre una meta che ci ha letteralmente sorprese, regalandoci panorami mozzafiato ed un’accoglienza calorosa.

Se per Natale volete visitare una capitale europea non sottovalutate questa città piena di fermenti che a Natale si riempie di luci e decorazioni.

Una Lisbona inedita che vi stupirà, proprio come ha fatto con noi…

 

5 Giorni a Lisbona

8 Dicembre 2018

Buon 8 Dicembre da loasidimartaemanu

Oggi, 8 Dicembre, è la festa dell’Immacolata, una data che sicuramente segna l’inizio del periodo natalizio e che ci fa immergere in quella magica atmosfera che solo questo periodo dell’anno sa offrire.

L’8 Dicembre, festa soprattutto legata alla spiritualità ed alla religione, ma anche giornata di preparativi … Convenzionalmente infatti oggi si fanno l’albero ed il presepe… Al via con addobbi e luci!

Quindi buona giornata e buona preparativi a tutti voi da Marta e Manu

RePost: Fiori in tessuto-edizione Natalizia

Natale è ormai alle porte e, come da tradizione, l’8 Dicembre si inizia ad addobbare e ad allestire casa per ricreare anche tra le mura domestiche la magica atmosfera del periodo natalizio…

Le cose da fare sono davvero tante: albero, presepe, luci e ghirlande, per non parlare dell’apparecchiatura e dei regali da confezionare.

Ecco allora che vi riproponiamo il post dei fiori in tessuto in variante Natale! Eh sì… Immaginate questi fiori a centro tavola, come decorazione o, perchè no, come completamento di un pacchetto regalo… Un vero tocco di classe…

Consultate il link e prendete spunto…

Fiori sì, ma in tessuto!

Riepilogo Novembre

Anche questo mese speriamo di avervi dato suggerimenti e dritte utili , se vi siete persi qualche post ecco il riepilogo… Dai consigli di moda su cosa indossare nelle occasioni formali a quelli di viaggio per trascorrere un 8 Dicembre… Fuori porta… A voi i link:

Cosa e perchè si festeggia l’1 Novembre?

4 Novembre 2018:Domenica nei musei statali

Repost: Stile impero

Repost: Venezia

Cosa indossare per un evento formale?

Un’amicizia al gusto fragola – 1

Dove vado questo weekend d’autunno? Ferrara

Un’amicizia al gusto fragola – 2

Dove andare il weekend dell’8 Dicembre? Ecco qualche suggerimento

Dove andare il weekend dell’8 Dicembre? Ecco qualche suggerimento

Anche Novembre si avvia alla conclusione ormai, si inizia a pensare al Natale ed alla sua magia, ma, soprattutto, dopo un lungo mese, finalmente un fine settimana “di festa” , con tanto di 8 Dicembre evidenziato sul calendario! Loveeee

Quindi perchè non approfittare di questa occasione per iniziare a respirare l’atmosfera natalizia e tuffarsi nel clima tipico da Jingle bells? O semplicemente perchè non staccare un pò dalle fatiche quotidiane e cambiare area?

Ecco allora un pò di suggerimenti utili…

Mete da non perdere per il weekend dell’8 Dicembre:

  • Porto: una delle città più note del Portogallo, qui  potrete trascorrere giorni straordinari. La città è il risultato di un bilanciato  mix tra arte e cultura, buon cibo ed ottimo vino! Inoltre, cosa più importante i costi da sostenere per andare a Porto durante il Ponte dell’Immacolata 2018 non sono affatto alti, soprattutto se prenotate adesso.
  • Tallin: se preferite invece un clima più rigido la soluzione potrebbe essere Tallinn, meta obbligata per tutti gli amanti dei Mercatini di Natale. La capitale dell’Estonia è infatti una città gettonatissima in questo  periodo dell’anno, ma, badate bene, è da prendere in considerazione solo se non temete il freddo.
  • Atene: non si direbbe, ma anche la capitale greca è una opzione molto interessante per l‘8 Dicembre. L’affascinante arte e la cultura greca vi allieteranno, sicuramente Atene è ricca di bellezze da scoprire. Anche in questo caso i prezzi non sono molto elevati, rendendola abbastanza abordabile!
  • Bilbao: se amate la Spagna questa è l’occasione perfetta per recarvi in una città futuristica che ospita anche  lo spettacolare museo Guggenheim… Merita assolutamente di essere visitato! Se prenotate già da adesso il volo e l’hotel, la vostra vacanza a Bilbao  è sicuramente una scelta conveniente.
  • Nizza: la Francia durante il periodo di Natale offre molteplici possibilità. In particolare vi segnaliamo la cittadina di Nizza che dall’ 8 Dicembre si accende con luci, colori, suoni, tutto per Babbo Natale e i suoi aiutanti Elfi. Il profumo di cannella e dei deliziosi dolci tipici francesi invade le strade. Che ne dite di gustarveli mentre passeggiate per la città? Inoltre, se avete un pò di tempo in più  potreste raggiungere Montecarlo e altre città della Costa Azzurra, rimanendo su un budget low cost.
  • Per chi invece non vuole lasciare il nostro Bel Paese, suggeriamo il Trentino. Qui gli impianti sciistici saranno aperti e pronti ad accogliervi. Tante le località da visitare, Madonna di Campiglio, le innumerevoli valli, insomma non c’è che l’imbarazzo della scelta. Le vie dei paesini e delle città trentine saranno addobbate a festa, con tanto di alberi e presepi. Tantissimi poi anche qui i Mercatini di Natale: da quelli tradizionali di Arco e Trento a quello di tradizione asburgica di Levico. Per chi invece prediligi i piccoli borghi consigliamo San Lorenzo in Banale, Canale di Tenno e simili che tra loggiati e porticati vi regaleranno un’esperienza unica.

Questo slideshow richiede JavaScript.

Un’amicizia al gusto fragola – 2

Cambiamenti… A volte belli, a volte meno… Così avevamo lasciato Lara e Ginevra… In fase di cambiamenti

Negli ultimi anni delle superiori Lara era diventata completamente diversa dalla ragazza dolce e premurosa che conosceva Ginevra. Era diventata più fredda, più cinica, troppo presa da se stessa e dalle scelte che l’attendevano.

Ginevra non riusciva più a comunicare con lei e quella meravigliosa intesa che aveva caratterizzato per tutti quegli anni sembrava essere davvero svanita…

Passarono i giorni, le settimane, i mesi, le telefonate divennero sempre meno, i Whatsapp anche fino a che la festa delle fragole divenne solo un bel ricordo.

QUALCHE ANNO DOPO…

Ginevra, studentessa di storia all’università, impegnata tra stage ed esami, con il sogno di insegnare;

Young woman thinking with pen while working / studying at her desk

Lara, molto concreta e determinata, studentessa di architettura, voleva aprire uno studio tutto suo!

Woman Sitting in Front of Macbook

Tornava a casa tutte le volte che poteva ed una sera chiacchierando con la sua mamma…

“Lara ricordi la festa delle fragole che adoravi da bambina?”

La mente andò subito a Ginevra e per un attimo ebbe un tuffo al cuore

“Certo… Allora?”

“Sai quest’anno non si farà… Che peccato era un evento molto interessante! Ne parlavamo proprio l’altra sera a telefono con la mamma di Ginevra”

“Vi sentite ancora?” fece Lara stupita

“Ma certo, anche se non ci vediamo più tanto spesso”

“Perchè non fanno più la festa? disse Lara incuriosita

“Pare che il parco abbiamo subito troppi danni quest’anno durante l’inverno, per il cattivo tempo, poi fragole zero… Così dicono… Dicono che lì non ne crescono più…”

Quella sera Lara non riusciva a prendere sonno. La notizia della festa delle fragole sospese la tormentava… Ma perchè le fragole non crescevano più?

Strawberry Selective Focus Photograph

Dove vado questo weekend d’autunno? Ferrara

Eh sì… L’estate è ormai solo un ricordo! Le belle e lunghe giornate non ci sono più e mai come quest’anno la pioggia ci sta dando il tormento, ma questo non significa che non possiamo concederci qualche weekend … Fuori porta, anzi…

L’autunno ha il suo fascino, con colori tutti particolari che offrono paesaggi da fiaba e poi… Natale è vicino e presto le città si vestiranno a festa… Luci, decorazioni, musica di sottofondo… Una magia che solo questo periodo dell’anno sa creare…

Weekend d’autunno a Ferrara

Tante le città italiane da scoprire, note e meno note, indecise tra varie mete, alla fine abbiamo fatto rotta verso la splendida Emilia Romagna, precisamente a Ferrara.

Cenni Storici

Rimasta a lungo sotto il dominio bizantino prima e longobardo poi, nell’VIII secolo Pipino il breve la regalò allo Stato Pontificio, iniziando la sua crescita.

Insieme all’importanza della città aumentava anche il numero di famiglie che contavano con una sempre più netta affermazione del casato degli Este.

Proprio la famiglia Estense rese la città di Ferrara una realtà culturalmente attiva e ricca, meta dei maggiori intellettuali e dei più celebri artisti dell’epoca.

Cosa vedere a Ferrara

Addizione Erculea, l’opera che diede a Ferrara l’aspetto di città moderna ed internazionale. Con questa denominazione si intende la nuova struttura urbanistica cittadina. L’esempio maggiore si ha con il Quadrivio degli Angeli, luogo dove affacciano tre palazzi rinascimentali.

Questo cambio di volto fu fortemente voluto da Ercole I d’Este che lo commissionò a Biagio Rossetti.

Cattedrale di San Giorgio, iniziata dall’architetto Nicholaus, attorno al 1100, l’esterno della costruzione è marcatamente romanico, con logge, arcate, rosoni e bassorilievi.

Il campanile invece è Quattrocentesco ed il progetto è attribuito al noto Leon Battista Alberti.

L’interno invece è in stile baracco, una profusione di oro, marmi e materiali ricercati.

Castello Estense, simbolo della città, nasce come fortezza per la difesa, ma nella seconda metà del Quattrocento Ercole I iniziò a trasformarla in castello, divenendo residenza famiglia. Stanze ricche di decorazioni ed opere di artisti di rilievo come Tiziano e Dosso Dossi, caratterizzano questo magnifico edificio.

Palazzo Municipale, residenza degli Este prima del castello, risale al 1200 circa, ma subì rimaneggiamenti nel Quattrocento.

Palazzo dei Diamanti, oggi Pinacoteca Nazionale, il nome deriva proprio dalla forma dei blocchi della costruzione, proprio a punta di diamante!

E questi sono solo alcuni degli edifici di interesse storico – artistico di Ferrara da visitare, una città che ti avvolge, viva e pieno di fermento, anche in autunno.

Quindi, non rinunciate a ritagliarvi un momento di relax, non rinunciate a staccare la spina, anche solo per un weekend, anche in autunno… Le mete adatte ci sono… E sono tante…

Questo slideshow richiede JavaScript.